Web Strategy | Is Charlie
Tel. 045 6336888 | ACQUISTA I NOSTRI PRODOTTI

Web Strategy

strategy_

Web Strategy

L’attività di Web Strategy indica lo sviluppo della presenza on line di un’ impresa.
I motori di ricerca sul web ci dicono molto sulla “guerra all’attenzione” in atto dalle aziende in questi ultimi anni, e da questa situazione emerge la necessità di studiare a tavolino una strategia nella quale definire come, quanto e quando agire.

L’ agenzia IsCharlie di Carlo Stancanelli opera web strategy di sicuro successo, puntando ad un’ analisi approfondita del mercato sul web e delle esigenze del cliente per sviluppare su internet la più corretta e mirata strategia aziendale, coordinandone i singoli aspetti.
La web strategy di IsCharlie conferisce un valore reale al business dell’azienda e all’immagine istituzionale, attraverso un insieme coordinato e coerente di strumenti ed attività, delle quali il posizionamento dei siti sui motori di ricerca e le strategie di search engine marketing, ne costituiscono la parte fondamentale.
IsCharlie porta le sue conoscenze direttamente nelle aziende, organizzando lab formativi e conoscitivi che spaziano dal marketing di relazione al marketing collaborativo, strategie di internet marketing ed internet business.

competitors

ANALISI COMPETITORS

Per realizzare un sito internet ben posizionato sui motori di ricerca come Google o Yahoo, un passo fondamentale è l’ Analisi dei competitors, cioè l’ analisi delle strategie adottate dai principali concorrenti del web, i loro contenuti e la grafica scelta.

Importante sottolineare che l’ Analisi dei competitors non vuole realizzare una copia di altri siti già esistenti, ma invece va ad identificare e aggirare i difetti dei competitors, e quindi ad apportare dove serve dei miglioramenti sul proprio sito in fase di lavorazione, sia dal punto di vista grafico che di contenuti, per realizzare un sito posizionato sui motori di ricerca, e mirato alle esigenze di chi naviga e dei clienti per migliorare di conseguenza l’ offerta del prodotto.

blog-corporate

ANALISI TENDENZE WEB

In altre parole l’ osservazione del comportamento dei consumatori nel rapporto con i brand, business intelligence a basso costo e ricerche di mercato mirate.
L’ ufficio di marketing e comunicazione segue questa attività tutto l’ anno.

A cosa serve?
L’ analisi delle tendenze web è utile per capire le tendenze locali, i gusti e le esigenze del paese preso in esame o del target al quale si rivolge l’ azienda, così da presentare un prodotto realmente interessante, nella giusta gamma, in modo che si avvicini di più allo stile di vita dei potenziali clienti.

Benchmarking

BENCHMARKING

Il termine Benchmarking deriva dal gergo economico-aziendale nato negli anni Ottanta e Novanta, per descrivere le tecniche di verifica e di studio della produttività di un’azienda rispetto a quella di altre aziende, prese come punti di riferimento, allo scopo di migliorare in qualche aspetto della produttività o dell’ organizzazione.
Il meccanismo del Benchmarking è molto semplice. Se si vuole migliorare un particolare aspetto della propria azienda o dei propri servizi, individuate altre aziende che considerate abili in quell’ aspetto e servitevene come punto di riferimento da analizzare e studiare per migliorare e aumentare i vostri standard.
Il Benchmarking è sicuramente uno strumento primario nella valutazione dell’ attività di un’ azienda e della qualità dei suoi servizi perché, puntando al miglioramento continuo, porta chi lo utilizza a migliorare imparando dagli altri.
E’ naturale che all’ interno dello stesso settore di business da sempre le aziende si spìano, si studiano e si confrontano fra loro, puntando ad emergere.
Per questo è necessario raccogliere dati ed indicatori della produttività riferiti agli aspetti da analizzare, per poterli confrontare con quelli di altre aziende affini.

Realizziamo progetti per il tuo business